Penale

Droga, scatta l'aggravante per chi vende spinelli fuori dall'oratorio

Francesco Machina Grifeo

Scatta l'aggravante per chi vende delle sostanze stupefacenti in prossimità di un oratorio. Lo ha stabilito il Tribunale di Torino, con la sentenza 2 novembre 2016 n. 5275, giudicando sul caso di un uomo di origine nigeriana, domiciliato presso il centro di prima accoglienza di Rovigo, accusato di aver ceduto un grammo di marjuana per cinque euro fuori da una diocesi. Nonché di «avere illecitamente detenuto a fini di cessione altri 10 grammi di marjuana unitamente alla somma di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?