Penale

L'autonomia valutativa si esplica anche nella motivazione per relationem dell'ordinanza cautelare

a cura della Redazione di PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Misure cautelari personale – Motivazione per relationem – Adeguata esposizione della gravità indiziaria – Conformità ai criteri logico-giuridici – Ammissibilità. L'ordinanza cautelare che si limiti ad incorporare la richiesta in tal senso avanzata dal PM, riprendendone il vaglio degli elementi di fatto decisivi nonché la spiegazione della loro rilevanza ai fini dell'affermazione dell'esistenza dei gravi indizi di colpevolezza, presenta senza dubbio una motivazione “per relationem” (nello specifico: per incorporazione). Tale tecnica redazionale della motivazione delle ordinanza cautelari ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?