Penale

Garante Privacy: no al diritto all'oblio per i casi giudiziari gravi

di Patrizia Maciocchi

Escluso il diritto all’oblio se la vicenda giudiziaria é di particolare gravità e l’iter processuale si è concluso da poco tempo. Per il Garante della privacy in tal caso prevale l’interesse pubblico a conoscere la notizia. Con questa motivazione l’Authority ha dichiarato infondata la richiesta di un ex consigliere comunale, coinvolto in un’indagine per corruzione e truffa, di “deindicizzare” alcuni articoli. La vicenda era iniziata nel 2006 per concludersi nel 2012 con una sentenza di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?