Penale

L’ANALISI/1 - Necessario un nuovo intervento per superare i difetti

di Tullio Padovani

Le intenzioni che animarono nel 2011 l'introduzione dell'articolo 603-bis del Cpsono note. Si trattava di mettere in campo uno strumento di contrasto all'impiego di lavoratori in condizione di sfruttamento particolarmente degradante o pericoloso, che, soprattutto in certi settori produttivi (edilizia, agricoltura, allevamento, per limitarsi ad alcuni esempi) costituisce una vera e propria piaga, diffusa e purulenta. Il turpe fenomeno si colloca al crocevia della criminalità organizzata di tipo mafioso, che dal reclutamento e dall'organizzazione della manodopera clandestina, o comunque ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?