Penale

CONTRAVVENZIONI CONTRO L'INCOLUMITÀ PUBBLICA - Cassazione n. 46149

Commette reato la condomina che butta nel cortile un potente disinfettante, provocando irritazione agli altri condomini. Non passa la giustificazione della “legittima difesa”: la donna aveva dichiarato di aver agito per evitare i contagi che potevano essere provocati dai “residui delle deiezioni” del cane dei vicini. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?