Penale

Bancarotta fraudolenta documentale quando la contabilità finisce nella spazzatura

di Giampaolo Piagnerelli

Bancarotta fraudolenta documentale per l’imprenditore che - per evitare la ricostruzione di operazioni che hanno poi portato al fallimento societario - decida di disfarsi delle carte contabili gettandole nel cassonetti della spazzatura. Questo il principio espresso dalla Cassazione conla sentenza n. 45998/2016. La Corte, nella fattispecie, si è trovata alle prese con un imprenditore che era stato condannato dalla Corte di appello di Perugia per il reato di bancarotta fraudolenta documentale quale amministratore unico di un srl. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?