Penale

Figli, la madre non è prevalente

di Giorgio Vaccaro

No alla prevalenza materna come criterio di individuazione del genitore maggiormente adatto al collocamento dei figli. Il Tribunale di Milano, Sezione IX civile, decreto del 19 ottobre 2016 (giudice Buffone) blocca, con decisione, ogni fondamento di una pur ipotizzata prevalenza del criterio della “maternal preference” come guida al giudice nella scelta del miglior genitore per l’allocamento del figlio minore. A far da guida al Tribunale non può che essere, infatti, lo spirito della norma di riforma dell’articolo 337-ter ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?