Penale

Fatture false, imputazione illegittima se i riscontri sono stati inadeguati

di Laura Ambrosi

In tema di reati tributari, l’utilizzo di fatture false non può essere dimostrato solo con il disconoscimento da parte del presunto emittente della firma apposta in calce ai documenti. Per la dichiarazione infedele, invece, occorrono le prove dei trasferimenti finanziari tra le parti. La Corte di Cassazione, terza sezione penale, con la sentenza 44897 depositata ieri, richiede delle prove più rigorose per la responsabilità dei delitti fiscali. Il legale rappresentante di una Srl veniva imputato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?