Penale

Sentenze, la correzione dell'errore di fatto impone un nuovo giudizio

di Patrizia Maciocchi

La Cassazione ammette che la giurisprudenza è spaccata sulla correzione dell’errore di fatto e supera i dubbi scegliendo tra diversi orientamenti. I giudici aderiscono al principio in base al quale la correzione dell’errore di fatto in sentenza impone di riconsiderare il motivo di ricorso. Si deve dunque procedere alla sostituzione della decisione resa “nulla” dall’errore e la procedura di correzione non si può esaurire nell’udienza camerale, conseguente alla proposizione del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?