Penale

Il concorso esterno «semplice» va alle Sezioni unite

di Alessandro Galimberti

Saranno le Sezioni Unite della Cassazione a stabilire la legittimità del concorso esterno nella associazione per delinquere “semplice”. La Prima sezione - ordinanza 42043/16, depositata ieri - ha deciso di rimettere al collegio più alto della giurisdizione l’applicabilità, anche alla fattispecie prevista dall’articolo 416 del codice penale, quanto ormai è assodato per l’associazione di stampo mafioso. A innescare il ricorso è la difesa di un docente universitario, condannato in primo grado per aver “attestato”, e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?