Penale

Alcol e droga: l'accertamento va interpretato

di Guido Camera

Con l’introduzione del reato di omicidio stradale (legge 41/2016), cresce l’importanza delle scienze forensi. Così emergono alcuni aspetti inadeguati della normativa che disciplina le modalità di accertamento delle condizioni fisiologiche del conducente e in particolare l’uso di alcolo droga(ipotesi in cui le pene per omicidio e lesioni stradali sono le più alte). Il Sole 24 Ore lo ha scritto più volte anche prima dell’approvazione definitiva della legge e ora uno studio dell’Università di Trieste lo conferma, evidenziando con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?