Penale

Tentata truffa per chi si finge avvocato

Francesco Machina Grifeo

Scatta il reato di tentata truffa per chi spacciandosi per avvocato si faccia consegnare una somma di denaro per condurre accertamenti presso Equitalia. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 19 settembre 2016 n. 38752, assolvendo invece l'imputato dal reato di esercizio abusivo della professione con riguardo ad altre attività perché prive della necessaria «tipicità». In primo grado e poi in appello, l'imputato era stato condannato per esercizio abusivo della professione e tentata truffa. Proposto ricorso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?