Penale

La condanna agli arresti domiciliari non può condizionare il gip sul Mae

Giampaolo Piagnerelli

Il Mae può essere emesso dal giudice anche nel caso in cui l'imputato sia stato condannato in Italia alla misura cautelare domiciliare. Unica condizione da rispettare consiste nella verifica da effettuare se il provvedimento trovi una fattispecie analoga nel Paese di destinazione. Questo chiarisce la Cassazione - con la sentenza n. 35879/2016 - per evitare che il soggetto una volta giunto a destinazione si trovi a scontare una conseguenza più afflittiva rispetto agli arresti domiciliari come potrebbe essere la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?