Penale

Sgravi tributari falsi, il commercialista è responsabile assieme al funzionario infedele

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

I falsi provvedimenti di sgravio tributario ottenuti con l’aiuto del funzionario infedele della pubblica amministrazione integrano sempre in capo al commercialista il reato di falso materiale in atto pubblico in concorso. Da un punto di vista soggettivo, intanto, i funzionari della Pa per gli atti da loro emanati ricoprono sempre la veste di pubblico ufficiale. Dal punto di vista oggettivo, poi, il falso provvedimento di sgravio è riconducibile ad un atto pubblico anche laddove l’ente sia dotato di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?