Penale

La pausa nei lavori non esclude il reato

di Andrea A. Moramarco

In caso di attività edilizia non autorizzata, la circostanza che i lavori non siano in corso al momento del controllo da parte dell’autorità non indica una pregressa e remota cessazione dell’attività: l’abuso edilizio è un reato a carattere permanente e dura sino al completamento dell’opera o al momento del sequestro dell’area. Nel caso di specie, la Corte d’appello non ha accolto la tesi difensiva dello stop dei lavori e ha confermato la condanna per l’imputato, reo di aver costruito ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?