Penale

Mai tenue il fatto se l’avvocato tradisce la fiducia del cliente

di Patrizia Maciocchi

All’avvocato che fa pagare al cliente una parcella per un’attività mai svolta non può essere applicata la particolare tenuità del fatto. Neppure se la somma lucrata è minima e il legale è incensurato: a rendere impossibile l’applicazione dell’articolo 131-bis del Codice penale è la lesione al vincolo di fiducia che lega l’assistito al proprio difensore. Con la sentenza 34887 depositata ieri, la Corte di cassazione respinge il ricorso di un avvocato condannato per truffa (articolo 640 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?