Penale

Violenza sessuale per costrizione: non c’è concorso con l’induzione

di Giovanni Negri

Non c’è concorso di reati tra violenza sessuale per costrizione e induzione indebita. Lo sottolinea la Corte di cassazione con la sentenza n. 33049 della Terza sezione penale. La pronuncia ha così parzialmente accolto il ricorso della difesa di un incaricato di pubblico servizio condannato per atti sessuali ai danni di 8 detenuti. La Corte ha ricordato che la Legge Severino, nel 2012, ha previsto una nuova figura di reato, l’induzione indebita, che sanziona il pubblico ufficiale o l’incaricato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?