Penale

Sentenza Eternit, il principio della «ne bis in idem» ha un valore trasversale

di Diego Conte e Alessandro Foti

È applicabile alle vicende tributarie il principio del ne bis in idem, secondo cui per vietare la duplicazione dei procedimenti e sanzioni penali impone di guardare al fatto storico considerato dal giudice, mentre rende sostanzialmente irrilevanti le qualificazioni giuridiche dello stesso? Questo il principio di diritto espresso nella recente sentenza della Corte Costituzionale 200/2016 sul cosiddetto caso Eternit. Una vera e propria pietra miliare in materia ma anche un passaggio obbligato per chi intende comprendere i limiti del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?