Penale

IMPORTAZIONE DI VALUTA - Cassazione n. 26301

Il solo possesso di un'ingente quantità di denaro nel momento di entrare in Italia non giustifica l'accusa di riciclaggio, ma comporta la violazione della normativa valutaria (dlgs 195/2008) con la conseguente applicazione del sequestro. Gli atti devono essere poi trasmessi all'ufficio delle dogane per l'adozione dei provvedimenti di competenza. Se l'ufficio non adotta alcun provvedimento il denaro potrà essere restituito essendo venuto meno il sequestro penale per effetto dell'annullamento del provvedimento per il venire meno del reato presupposto. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?