Penale

Stranieri, proroga del trattenimento presso un Centro di permanenza temporanea

a cura della Redazione di Plus Plus24 Diritto

Stranieri - Proroga del trattenimento in un centro di espulsione ed identificazione – Tempestività della proroga - Condizione - Termine ex art. 14, comma 4, del d.lgs. n. 286 del 1998 - Inosservanza. Ai fini della tempestività della proroga del trattenimento in un centro di espulsione ed identificazione, è sufficiente che essa sia disposta nel termine originario di scadenza del trattenimento, mentre il decorso, tra la corrispondente richiesta e la sua convalida da parte del Giudice di pace, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?