Penale

Parlamentari, condanna per corruzione con confini precisi

di Giovanni Negri

Il parlamentare non può essere condannato per corruzione perchè non ha alcun ruolo nelle gare d’appalto. È vero che il parlamentare è un pubblico ufficiale, ma la “semplice” partecipazione a una commissione che non ha alcuna competenza nella materia oggetto dell’appalto contestato esclude che possa essere sanzionato sulla base dell’articolo 319 del Codice penale. Lo afferma la Corte di cassazione con la sentenza n. 23355 della Sesta sezione penale depositata ieri. La Corte ha così accolto il ricorso presentato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?