Penale

Multa per l'ex marito che apre la posta della moglie

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Rischia la condanna per violazione della corrispondenza l'ex marito curioso che apre la posta della moglie, anche se la missiva non è di uno spasimante ma di un'innocua Finanziaria. La Corte di cassazione condanna alla multa penale di 60 euro, oltre al risarcimento dei danni morali in favore della signora ormai separata, il ricorrente che senza esitazione aveva letto la lettera destinata alla sua ex, malgrado questa lo avesse invece pregato di inoltrargli tutta la corrispondenza al suo nuovo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?