Penale

Occupazione abusiva di demanio marittimo per chi sconfina sull'arenile

di Andrea Alberto Moramarco

Il proprietario di un terreno confinante con il demanio marittimo non può delimitare la sua proprietà recintando l'arenile e sconfinando su una porzione di demanio marittimo, anche se per effetto delle mareggiate lo stato dei luoghi è mutato. In tal caso non si verifica alcuna sdemanializzazione tacita dell'area. Lo ha affermato la Cassazione con la sentenza n. 17424 depositata ieri, con la quale i giudici di legittimità hanno confermato la condanna per il reato di occupazione abusiva della proprietà ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?