Penale

L’equazione tra danno erariale e abuso d'ufficio è un errore

di Paola Rossi

L'illegittimo affidamento di incarichi esterni non determina automaticamente la sussistenza del reato di abuso d'ufficio. E il conseguente aggravio della spesa pubblica, dovuto al pagamento dei compensi, non è di per sé sufficiente a inquadrare l'elemento dell'ingiusto vantaggio economico. Questi, in sintesi, i principi in base ai quali la Corte di cassazione con la sentenza n. 17676/16, depositata ieri ha escluso la sussistenza del reato previsto dall'articolo 323 del Codice penale. La condanna - Il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?