Penale

Niente esimente per tenuità del fatto se c’è resistenza a pubblico ufficiale

Giampaolo Piagnerelli

Non può invocare l'esclusione della punibilità per la particolare tenuità del fatto il soggetto condannato per resistenza a pubblico ufficiale e per lesioni personali aggravate. A chiarirlo la Cassazione con la sentenza n. 17378/2016. I fatti - Nel caso concreto la vicenda ha visto protagonista un veicolo che, in piena notte e in un centro abitato, all'alt intimato dalla polizia, invece di accostare ha bruscamente accelerato dando così il via a un inseguimento definito dalla sentenza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?