Penale

Depenalizzazione a doppia via per i risarcimenti

di Alessandro Galimberti

Strade separate per i risarcimenti civilistici collegati alle recenti leggi di depenalizzazione. Se la remissione degli atti all’autorità amministrativa fa sopravvivere la competenza della Corte d’appello - quanto appunto alle sole statuizioni in tema di risarcimento del danno da illecito - la depenalizzazione “civilistica” fa invece scivolare la titolarità a decidere in capo al nuovo giudice, che peraltro si occupa già della sanzione pecuniaria. La Quinta penale della Cassazione (sentenza 15634/16 depositata ieri) sottolinea la diversa ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?