Penale

Sulla “quasi flagranza” applicata la linea più garantista

di Giovanni Negri

Va annullata la convalida dell’arresto dello scippatore, fermato solo dopo che è stata compiuta l’azione criminale e su informazione di terzi. Lo chiarisce la Corte di cassazione con la sentenza della Sesta sezione penale n. 13438depositata ieri. Pronuncia che costituisce la prima applicazione della linea interpretativa sposa dalle Sezioni unite 3 mesi con informazione provvisoria del 24 novembre con la quale è stata fornita la lettura più garantista della nozione di «quasi flagranza». a Cassazione ha così ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?