Penale

REATI FALLIMENTARI – Cassazione n. 13399

Nel caso di condanna per appropriazione indebita e successiva imputazione per bancarotta per distrazione per lo stesso fatto a seguito del fallimento della società, non sussiste un'ipotesi di ne bis in idem, in quanto la pena comminata con l'appropriazione indebita verrà scalata in fase di esecuzione. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?