Penale

Rapporto tra diritto di difesa ed accuse calunniose

a cura della Redazione di Plus Plus24 Diritto

Reati contro l'amministrazione della giustizia - Dichiarazioni dell'imputato – Rapporto tra diritto di difesa e accuse calunniose. L'imputato nel corso del procedimento instaurato a suo carico, può negare, anche mentendo, la verità delle dichiarazioni a lui sfavorevoli, ma commette il reato di calunnia quando non si limita a ribadire la insussistenza delle accuse a lui addebitate, ma assume ulteriori iniziative dirette a coinvolgere l'accusatore di cui pure conosce l'innocenza. • Corte cassazione, sezione VI, sentenza 6 maggio 2015 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?