Penale

REATI FALLIMENTARI - Cassazione n. 11919

In caso di bancarotta non può essere contestata la qualifica di amministratore di fatto all'uomo politico, estraneo alla compagine sociale, che è considerato l'ispiratore di singole operazioni distrattive poste effettivamente in essere dagli organi amministrativi dell'ente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA