Penale

Il trust non evita la sanzione interdittiva in via cautelare per corruzione

di Giovanni Negri

La costituzione di un trust e di un fondo di accantonamento non conducono alla disapplicazione della sanzione interdittiva applicata in via cautelare a una società indagata per corruzione turbativa d’asta. Lo chiarisce la Corte di cassazione con la sentenza n. 11209 della Seconda sezione penale depositata ieri. La Corte ha così accolto il ricorso presentato dal pubblico ministero contro la decisione del tribunale con la quale era stata disapplicata la misura dell’interdizione alla contrattazione con la pubblica amministrazione. Il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?