Penale

PROCESSO PENALE – Cassazione n. 10792

In presenza di una causa di estinzione del reato il giudice e' legittimato a pronunciare sentenza di assoluzione ex articolo 129, comma 2, cpp, solo nei casi in cui le circostanze idonee a escludere l'esistenza del fatto, la commissione del medesimo da parte dell'imputato e la sua rilevanza penale, emergano dagli atti in modo assolutamente non contestabile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA