Penale

Marchi, sul web meno responsabilità

di Marina Castellaneta

Nessuna responsabilità per la società che non riesce a far rimuovere da internet annunci che la collegano a un marchio. La Corte di giustizia Ue, con la sentenza del 3 marzo (causa C-179/15) salva l’azienda da atti imputabili ad omissioni dei gestori di siti web che non danno seguito alla richiesta di rimozione di un marchio da un annuncio pubblicitario. A rivolgersi alla Corte Ue i giudici ungheresi, alle prese con una controversia tra una società specializzata nella ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?