Penale

Legittima difesa, resta la discrezionalità del giudice

di Giovanni Negri

Sul piano tecnico non serve un intervento sulla legittima difesa, quanto piuttosto di modifica delle circostanze. Il senso lo ha spiegato in Aula il relatore, David Ermini, responsabile giustizia del Pd: «il testo è basato sugli orientamenti espressi da qualificati operatori della giustizia che hanno spiegato la necessità di non toccare l’articolo 52 che disciplina la legittima difesa, come pretende la proposta della Lega. Siamo perciò intervenuti sull’articolo 59 (sulla disciplina delle circostanze che attenuano o eliminano la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?