Penale

L’incarico illecito non affossa l’intera parcella

di Alessandro Galimberti

Nel caso in cui un ente pubblico affidi all’esterno i servizi legali in violazione delle procedure di legge, il giudice penale non può disporre la confisca per equivalente dell’intera parcella, ma deve scorporare il valore della quota di prestazione già correttamente eseguita dall’avvocato. Ciò in quanto non si è in presenza di un reato-contratto ma si versa piuttosto in un ambito di reato-in-contratto, in cui l’illiceità colpisce solo una parte del rapporto. Con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?