Penale

Svolta in Cassazione, non è reato coltivare due piante di canapa

di Alessandro Galimberti

Svolta giurisprudenziale nel reato di coltivazione di stupefacenti, quantomeno per l’ipotesi lieve (articolo 73 c.5 del Dpr 309/90). La Sesta sezione penale della Cassazione - sentenza 5254/16 depositata ieri - disinnesca la produzione “a uso domestico” rendendola di fatto non perseguibile per «inoffensività»: qualcosa di diverso - e anche di più ampio - dalla stessa particolare tenuità del fatto introdotta con la legge 28 del marzo 2015. I giudici di legittimità hanno tracciato una nuova linea guida ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?