Penale

Data di deposito? Vale solo il telematico

di Patrizia Maciocchi

Esclusa la remissione nei termini per impugnare la sentenza, se la parte è venuta a conoscenza in ritardo del verdetto perché ha guardato solo il registro cartaceo e non quello telematico. La Corte di cassazione, con la sentenza 5043, segna in rosso l’errore del ricorrente che si era accorto con due anni di ritardo dell’esisto sfavorevole del giudizio pur avendo “diligentemente” consultato tutti i mesi il registro cartaceo modello 30, mentre il deposito era avvenuto a sua ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?