Penale

Niente sequestro per la srl di comodo se serve a continuare l’attività di impresa

Giampaolo Piagnerelli

Il sequestro preventivo non può essere applicato alla società di comodo attraverso la quale il fallito continui a svolgere la propria attività imprenditoriale. Questo il principio sancito dalla quinta sezione penale della Cassazione con la sentenza n. 3563/2016 . Alla base della vicenda un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del tribunale di Latina per il fallimento di una società (a causa di bancarotta fraudolenta per distrazione). La misura ablatoria, tuttavia, andava a colpire le quote societarie (97%) ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?