Penale

Confisca per la società schermo

di Patrizia Maciocchi

Via libera al sequestro finalizzato alla confisca per equivalente dei beni della società-schermo. La Corte di cassazione, con la sentenza 3099 depositata ieri, ricorda la possibilità di disporre il provvedimento cautelare reale nei confronti della persona giuridica, di fatto non operativa ma costituita al solo scopo di «occultare attività» illecite. Nel caso esaminato i reati contestati erano la dichiarazione infedele (articolo 4 Dl 74/2000) e il riciclaggio (648-bis del codice penale). La natura di “comodo” ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?