Penale

Il dovere del giudice di motivare in ordine alla sussistenza di esigenze cautelari

a cura della Redazione Lex 24

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Misure cautelari personali - Ordinanza del giudice – Motivazione in ordine alla sussistenza – Motivazione congrua, esauriente ed idonea - Insuscettibilità di censure in sede di legittimità. La valutazione della sussistenza delle esigenze cautelari, di cui all'art. 274 c.p ., integra un giudizio di merito, che se supportato da motivazione congrua, esauriente e idonea a dar conto dell'iter logico-giuridico seguito dal giudicante e delle ragioni del decisum, è insindacabile in cassazione. •Corte cassazione, sezione VI, sentenza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?