Penale

Bancarotta fraudolenta: la pena accessoria di inibizione all’esercizio di impresa dura dieci anni

di Giuseppe Amato

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Corte di cassazione – con la sentenza della Sezione V, 15 maggio 2015- 11 novembre 2015 n. 45190 , Catapano ed altri, interviene sulla disciplina della durata delle pene accessorie nel reato di bancarotta fraudolenta (articolo 216 del rd 16 marzo 1942 n. 267), seguendo l'orientamento ormai prevalente in forza del quale la pena accessoria dell'inabilitazione all'esercizio di imprese commerciali e dell' incapacità di esercitare uffici direttivi presso qualsiasi impresa “per dieci anni”, prevista dall'articolo 216, comma 4, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?