Penale

Il furto nei negozi non è in abitazione se avviene durante l'orario di apertura

di Andrea Alberto Moramarco

Le condotte furtive realizzate in un negozio od esercizio commerciale durante l'orario di apertura afferiscono al luogo aperto al pubblico e non invece a luogo destinato a privata dimora, non coinvolgendo in alcun modo la dimensione privata dell'offeso. In tali casi è esclusa la configurabilità del furto in abitazione previsto dall'articolo 624-bis del codice penale . Lo ha affermato la Corte d'appello di Trento nella sentenza 137/2015. I fatti - La vicenda trae origine da un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?