Penale

Stupefacenti: misure cautelari applicabili solo se c’è stato un distacco dall’associazione

di Giuseppe Amato

In materia di misure cautelari, allorquando si proceda per un reato associativo per il traffico illecito di stupefacenti, la presunzione di adeguatezza della sola misura carceraria, di cui all'articolo 275, comma 3, del Cpp , può essere vinta fra l'altro in ragione della emergenza di circostanze obiettive, idonee a revocare in dubbio la ripetibilità del contributo causale offerto dall'indagato e, con essa, l'attualità delle esigenze di cautela. Tali circostanze, peraltro, non possono essere rappresentate esclusivamente dal tempo trascorso dai ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?