Penale

La pertinenzialità tra immobile abusivo e condotta illecita legittima il sequestro preventivo

di Michele Viesti

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La realizzazione di un immobile sulla base di titolo abilitativo illegittimo, integrante il reato di abuso d'ufficio, è caratterizzata da un evidente rapporto di pertinenzialità tra l'immobile stesso e la condotta illecita funzionale alla realizzazione dell'opera abusiva che, pertanto, può essere sottoposta a sequestro preventivo. È quanto hanno chiarito i giudici della terza sezione penale della Corte di cassazione con la sentenza n. 44646 del 6 novembre scorso, esaminando il caso di sequestro preventivo di un immobile in relazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?