Penale

RIFIUTO D'ATTI D'UFFICIO – Cassazione n. 45928

Rifiuto d'atti d'ufficio per il medico di pronta disponibilità che si rifiuta di recarsi in ospedale per visitare subito la paziente limitandosi ad impartire le indicazioni in vista di un intervento da effettuare il giorno dopo. La condanna scatta anche se dal comportamento del medico non deriva un danno perché il servizio di pronta disponibilità non prevede la discrezionalità ed è destinato a rafforzare la prestazione sanitaria


© RIPRODUZIONE RISERVATA