Penale

Riconosciuto il diritto all’astensione anche se l’udienza è solo facoltativa

Giampaolo Piagnerelli

L'avvocato ha il diritto di vedersi riconosciuto il proprio diritto di astensione anche quando l'udienza sia facoltativa. Lo precisa la Cassazione con la sentenza n. 45158/2015 . La Corte si è così pronunciata a seguito di appello contro una sentenza della Corte di appello di Milano, proposto per palese violazione dell'articolo 420 ter del cpp e cioè per non avere la Corte rinviato il processo nonostante il difensore avesse fatto pervenire l'adesione all'astensione dall'udienza proclamata dalla Giunta delle camere ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?