Penale

La Cassazione ribadisce le differenze tra concussione e induzione indebita

di Giuseppe Amato

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Cassazione con la sentenza della Sezione VI, 23 luglio 2015- 22 ottobre 2015 n. 42607 , Puleo ribadisce i principi già espressi dalla Sezioni unite (sentenza 24 ottobre 2013, Cifarelli ed altri) per l'individuazione dell'esatto discrimine tra la concussione (articolo 317 del Cp ) e la nuova figura della induzione indebita a dare o promettere utilità (articolo 319 quater del Cp ), alla luce delle incisive modifiche introdotte dalla legge 6 novembre 2012 n. 190 .Come è noto, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?