Penale

FALSA COMUNICAZIONE SOCIALE – Cassazione n. 43689

La Cassazione accoglie il ricorso del legale rappresentante dell'As Roma: la supervalutazione dei giocatori non può essere considerata falsa comunicazione sociale (reato contestato a Sensi) perché tesa, per una società quotata in borsa, ad aumentare i valori dell'attivo patrimoniale, anche se nel meccanismo realizzato non possono essere esclusi risparmi sul piano fiscale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?