Penale

Tenuità anche se c’è continuazione

di Giovanni Negri

La continuazione del reato non esclude la nuova causa di non punibilità per tenuità del fatto. E questo anche se la norma considera abituale, e quindi non coperto da non punibilità, il reato che ha per oggetto condotte plurime, abituali e reiterate. A questa conclusione arriva il tribunale di Grosseto con un’argomentata sentenza depositata lo scorso 9 luglio. Assoluzione quindi, sulla base del nuovo articolo 131 bis del Codice penale, per l’imprenditrice che non aveva versato all’Inps le ritenute ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?