Penale

Religione: la critica non può essere offensiva

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non rientra nel diritto di critica ma fa scattare il reato di vilipendio alla religione insinuare, con un disegno osceno, l'omosessualità dei vertici della chiesa. La Cassazione (sentenza 41044 ) respinge il ricorso di un milanese che aveva cercato far passare come satirico un suo trittico esposto nel centro della città. La Suprema corte coglie l'occasione per chiarire quali sono i limiti della libertà di espressione garantita dall'articolo 21 della Costituzione. L'articolo 403 del Codice penale sanziona «chiunque offende ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?